Bonus Assistenti familiari - Nuovo avviso

Contenuto

Le domande vanno obbligatoriamente presentate in forma telematica su Bandi online.

E' finalizzato all’erogazione di un rimborso per le spese sostenute per l’assistente familiare iscritto in uno o più registri territoriali degli Assistenti familiari presenti presso gli Ambiti territoriali.

 

Il richiedente del beneficio è sempre l’intestatario del contratto che può essere:

  • la persona assistita, in questo caso presenta la domanda la persona assistita e l’ISEE di riferimento è il proprio. Oppure, il familiare per conto della persona assistita intestataria del contratto, ma impossibilitata a presentare la domanda (ISEE di riferimento è quello della persona assistita);
  • un familiare anche non convivente, in questo caso l’ISEE di riferimento è quello del familiare. Il familiare può ricoprire anche il ruolo di amministratore di sostegno/tutore;
  • un amministratore di sostegno/tutore diverso dal familiare, in questo caso l’ISEE di riferimento è quello della persona assistita.

 

Le domande possono essere presentate previa autenticazione in Bandi online attraverso

- SPID – Sistema Pubblico di Identità Digitale

oppure

CNS – Carta Nazionale dei Servizi/CRS 

oppure

CIE Carta di Identità Elettronica

 

Sul sito di Regione Lombardia gli approfondimenti e la documentazione da presentare:

https://www.bandi.regione.lombardia.it/procedimenti/new/bandi/bandi/comunita-diritti/cittadinanza-attiva/bonus-assistenti-familiari-nuovo-avviso-RLD12022025963

Pubblicazione
15
Gen/24

Data Pubblicazione

IN
ATTESA

Data Scadenza Bando

IN
ATTESA

Data Pubblicazione Esito

Ultimo Aggiornamento

15
Gen/24

Ultimo Aggiornamento