Modulistica per la segnalazione riapertura o nuova C.P.E. dei Centri Ricreativi Diurni per minori (CRE O CRD) – anno 2022

Informazioni Generali

  • Entro il 27 maggio 2022

Modulistica per la segnalazione riapertura o nuova C.P.E. dei Centri Ricreativi Diurni per minori (CRE O CRD) – anno 2022.

Con l'entrata in vigore della L.R. n. 12 marzo 2008, n.3 "Governo della rete degli interventi e dei servizi alla persona in ambito sociale e sociosanitario", l'istituto della comunicazione preventiva per l'esercizio di unità di offerta sociali ha sostituito l'autorizzazione al funzionamento delle strutture sociali, così come disciplinata dall'articolo 50 della legge regionale n. 1/86, "Riorganizzazione e programmazione dei servizi socio-assistenziali della Regione Lombardia", abrogata dalla l.r 3/2008.


In particolare, l'articolo 15 "Modalità di esercizio delle unità di offerta" della L.R. n. 3/2008 prevede espressamente che: "L'esercizio delle strutture relative alle unità di offerta della rete sociale di cui all'articolo 4, comma 2 è soggetto alla presentazione di una comunicazione preventiva al Comune e all'Ats competente per territorio, che certifichi, da parte del gestore, il possesso dei requisiti previsti dalle disposizioni regionali".

Per tale ragione in ipotesi di apertura o riapertura dei Centri Ricreativi Diurni per minori (CRE O CRD), si chiede alle SS.LL. di presentare al Comune scrivente entro il 27 maggio 2022, a mezzo pec a protocollo@pec.comune.alzano.bg.it la comunicazione preventiva per l'esercizio di unità di offerta sociali per i Centri Ricreativi Diurni per minori (CRE O CRD) – anno 2022, utilizzando esclusivamente la modulistica allegata.

A tal fine si precisa che:

  • il modulo A deve essere utilizzato solo in caso di riapertura dell’esercizio delle attività dei CRE anno 2022 con medesime caratteristiche;
  • il modulo B deve essere utilizzato solo per la presentazione della C.P.E. con le modalità previste dalla d.g.r. n.1254 del 15.2.2010 qualora ricorra almeno uno dei seguenti casi:
  • le unità d'offerta siano state oggetto di modifiche strutturali;
  • i gestori di unità d'offerta che abbiano già funzionato, decidano di utilizzare per il corrente anno sedi diverse/nuove;
  • i gestori avviino il CRD per la prima volta.

n.b: si precisa che il modulo B deve essere utilizzato anche nei casi in cui l’ente gestore abbia aperto nel 2021 il CRD ma non abbia chiesto o ottenuto alcuna autorizzazione da parte del Comune.

Per eventuali informazioni e per la corretta compilazione della modulistica è possibile contattare l’Ufficio Servizi Sociali al n. 035.4289058/078 ovvero via mail a servizi.sociali@comune.alzano.bg.it.

 

immagine Modulistica per la segnalazione riapertura o nuova C.P.E. dei Centri Ricreativi Diurni per minori (CRE O CRD) – anno 2022
torna all'inizio del contenuto