Ufficio di riferimento: Ufficio Anagrafe e Leva 

Info e Contatti

  • Telefono 035 4289006 - 007 - 029 - 037
  • Fax 035 4289012
  • Email anagrafe@comune.alzano.bg.it
  • Indirizzo via Mazzini n° 69 - Alzano Lombardo - Piano Terra

Cos'è

Un cittadino effettua un cambio di abitazione se è iscritto come residente nell'anagrafe del Comune e si trasferisce sempre all’interno dello stesso Comune, da solo o con il suo nucleo familiare.

Un cittadino, invece, effettua un cambio di residenza se si trasferisce da un Comune (italiano o estero) ad un altro Comune.

A chi si rivolge

Il servizio si rivolge ad ogni persona maggiorenne del nucleo familiare residente nel Comune che ha già effettuato il trasloco presso la nuova dimora e vi abita stabilmente.

Chiunque occupi abusivamente un immobile senza titolo non può chiedere la residenza né l'allacciamento a pubblici servizi in relazione all'immobile medesimo e gli atti emessi in violazione di tale divieto sono nulli a tutti gli effetti di legge.

Come accedere al servizio

La dichiarazione di cambio di residenza può essere resa in apposito modulo online.

In alternativa la dichiarazione può essere presentata su appositi moduli conformi a quelli pubblicati sul sito internet del Ministero dell’Interno e inviata per posta raccomandata o per posta elettronica certificata (PEC) al Comune. In questo caso, la dichiarazione deve essere sottoscritta con firma digitale e l’autore deve essere identificato tramite l’uso di CIE.

Cosa serve

L'interessato deve presentare una copia della carta d’identità, del codice fiscale (attraverso copia di CNS) e della patente di guida (se in possesso), sia del richiedente sia degli altri componenti del nucleo familiare che trasferiscono la residenza; tutti i documenti devono essere in corso di validità.

Per gli intestatari (proprietario, comproprietario, usufruttuario e locatario) di veicoli è obbligatorio presentare anche una copia della carta di circolazione.

Infine, l’interessato deve presentare anche una dichiarazione sostitutiva attestante il titolo di possesso o di occupazione dell’immobile.

Nel caso in cui il trasferimento interessi cittadini stranieri, oltre ai documenti sopra descritti, dovrà essere esibito il permesso/carta di soggiorno in corso di validità, o in alternativa, la ricevuta postale che ne attesti la richiesta.

Costi

Il servizio è gratuito.

Tempi e scadenze

La procedura si conclude in 20 minuti se effettuata direttamente presso l’Ufficio del Comune; richiede, invece, 2 giorni lavorativi per la registrazione se effettuata a mezzo telematico. Richiede, inoltre, 45 giorni per gli accertamenti. Gli effetti giuridici decorrono dalla data di presentazione della dichiarazione.

In caso di accertamento negativo, l'Ufficio informerà l'interessato affinché quest'ultimo provveda a presentare per iscritto le proprie osservazioni entro 10 giorni dal ricevimento della comunicazione.

Strumento di tutela giurisdizionale

Strumento di tutela amministrativa