Info generali

  • Da settembre 2021
  • Accedi con Spid alla nuova piattaforma per l'emissione on line dei certificati anagrafici

Novità: rilascio di certificati anagrafici online

Ora è possibile richiedere on line certificati intestati a te o ad un membro della tua famiglia

Evita di recarti allo sportello!! Attraverso la sezione Servizi on line del sito www.comune.alzano.bg.it puoi accedere al servizio gratuito per l'emissione di certificati anagrafici, autocertificazioni precompilate, verifica dei dati anagrafici tuoi e della tua famiglia.

Basta accedere e autenticarti con Spid nel rispetto di quanto previsto dal Decreto del Presidente della Repubblica 30/05/1989, n. 223, art. 33.

I certificati possono essere rilasciati in carta semplice o in bollo, in relazione all’uso al quale sono destinati.

E’possibile scegliere il certificato richiesto attraverso un menù a tendina dove sono indicate tutte le casistiche disponibili.

In caso di emissione di un certificato in bollo è necessario:

  • prima acquistare un contrassegno (marca da bollo) dell'importo di 16,00 €
  • inserire il suo codice numerico composto da 14 cifre quando ti sarà richiesto dal sistema
  • una volta scaricato il certificato dovrai incollare il contrassegno esclusivamente sulla stampa del certificato e non potrai più usarlo per altri scopi.

Il rilascio di un certificato tramite il servizio on line attivo permette di risparmiare tempo e denaro: i certificati rilasciati tramite portale sono esenti dal pagamento dei diritti di segreteria, applicati invece in caso di emissione del certificato cartaceo allo sportello (Delibera di Giunta comunale n. 23 del 01.03.2021).

Tipi di certificato emessi attraverso il servizio on line:

  • certificato di cittadinanza: attesta il possesso della cittadinanza italiana
  • certificato di godimento di diritti politici: dimostra di poter esercitare il diritto di voto e serve a dimostrare di non aver perso il godimento dei diritti politici, in seguito a cause ostative
  • certificato di residenza: attesta l'effettiva dimora nel Comune. Alle persone emigrate o cancellate è rilasciato il certificato di residenza storico, alla data dell'emigrazione o della cancellazione
  • certificato di residenza per cittadini italiani residenti all'estero (AIRE): tutti i certificati finora elencati possono essere rilasciati con le stesse modalità anche per i cittadini italiani residenti all'estero, cioè iscritti nell'AIRE
  • certificato di residenza storico: è relativo a una singola persona e riporta le variazioni di residenza di persone residenti, immigrate o emigrate dal Comune, attestando, con le relative date, tutti i cambi di indirizzo avvenuti. Prima di richiedere il certificato storico di famiglia e di residenza, è possibile presentare richiesta di ricerca storica per verificare la presenza dei dati nei registri, soprattutto quando non si è sicuri della situazione dei propri antenati
  • certificato di stato libero: serve a comprovare la libertà di stato di una persona (celibe/nubile, vedovo/a, divorziato/a)
  • certificato di convivenza: attesta la costituzione della convivenza di fatto tra due persone
  • certificato di stato di famiglia: riporta la composizione della famiglia anagrafica
  • certificato di stato di famiglia storico: documenta la composizione della famiglia anagrafica e le sue variazioni nel corso del tempo, dalla sua formazione alla sua cessazione. È come se fosse la fotografia della famiglia in un preciso istante nel passato, dove vengono indicati tutti i componenti, compresi quelli non legati da vincolo parentale
  • certificato cumulativo: dà la possibilità di avere su un unico certificato diverse tipologie di certificazione.

La validità dei certificati dipende dalle informazioni che contengono: