Riferimento Normativo


Al fine di perseguire l’invarianza idraulica e idrologica delle trasformazioni d’uso del suolo, riequilibrare progressivamente il regime idrologico e idraulico naturale, conseguire la riduzione quantitativa dei deflussi, l’attenuazione del rischio idraulico e la riduzione dell’impatto inquinante sui corpi idrici ricettori tramite la separazione e gestione locale delle acque meteoriche non suscettibili di inquinamento Regione ha emanato, in attuazione dell’articolo 58 bis della legge regionale 11 marzo 2005, n. 12 (Legge per il governo del territorio) il Regolamento Regionale  n. 7/2017 recante “criteri e metodi per il rispetto del principio dell'invarianza idraulica”

Il Regolamento prevede che i comuni provvedano a redigere il “Documento semplificato del rischio idraulico” comunale, documento che contiene la rappresentazione delle attuali condizioni di rischio idraulico presenti nel territorio e delle conseguenti misure strutturali e non strutturali atte al controllo e possibilmente alla riduzione delle suddette condizioni di rischio. Il “Documento semplificato del rischio idraulico” con i relativi allegati, costituisce documento di riferimento per gli interventi richiedenti le misure di invarianza idraulica e idrologica disciplinati dall’art. 3 del richiamato Regolamento Regionale

L’Amministrazione Comunale di Alzano Lombardo ha provveduto ad approvare il “Documento semplificato del rischio idraulico” con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 35 del 05/08/2020





Ultima modifica : 02/02/2021  
Prima pubblicatione : 10/02/2017