Ufficio di riferimento: Ufficio Anagrafe e Leva 

Info e Contatti

  • Telefono 035 4289006 - 007 - 029 - 037
  • Fax 035 4289012
  • Email anagrafe@comune.alzano.bg.it
  • Indirizzo via Mazzini n° 69 - Alzano Lombardo - Piano Terra

Descrizione Procedimento

Carta di identità elettronica (CIE)

La nuova Carta di identità elettronica (CIE) è il documento personale che attesta l’identità del cittadino.

Oltre all’impiego ai fini dell’identificazione, la CIE può essere utilizzata per richiedere una identità digitale sul sistema SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale). Tale identità, utilizzata insieme alla CIE, garantisce l’accesso ai servizi erogati dalla Pubblica Amministrazione, e in futuro verranno implementati altri servizi il cui accesso sarà riservato ai possessori di tali credenziali (PIN collegato alla CIE) e la carta di identità elettronica.

La nuova CIE è realizzata in materiale plastico, delle dimensioni di una carta di credito; è dotata di sofisticati elementi di sicurezza e di un microchip che memorizza i dati del titolare (dati anagrafici, fotografia, impronte digitali e firma).

La foto, in bianco e nero è stampata al laser per garantire un’elevata resistenza alla contraffazione. Sul retro della CIE il codice fiscale è riportato anche come codice a barre.

Chi la può avere

Tutti i cittadini residenti, sia italiani che stranieri tra 0 e 99 anni

Validità del documento

La validità varia a seconda dell’età:

  • 3 anni : per i minori da 0 a 3 anni
  • 5 anni : per i minori da 3 a 18 anni
  • 10 anni per i maggiorenni

La scadenza coincide con la data del compleanno. La carta di identità non valida all’espatrio riporta sul retro la dicitura stessa. La carta di identità rilasciata la cittadino straniero non è mai valida per espatrio.

Documentazione Necessaria

CITTADINO ITALIANO MAGGIORENNE:

  • SENZA FIGLI MINORI
  • CONIUGATO, CON FIGLI MINORI IN COSTANZA DI MATRIMONO
  • 1 fotografia formato tessera (3.5 x 4,5) nuova fatta dal fotografo, a colori, a viso scoperto e inquadratura frontale, secondo normativa ICAO (come per il passaporto)
  • Carta di identità precedente scaduta o in prossima scadenza ovvero denuncia di smarrimento o furto
  • Tessera sanitaria

CITTADINO ITALIANO MAGGIORENNE CON FIGLI MINORI:

  • SEPARATO E/O DIVORZIATO
  • NON CONIUGATO
  • N. 1 fotografia formato tessera (3.5 x 4,5) nuova fatta dal fotografo, a colori o in bianco e nero, a viso scoperto e inquadratura frontale, secondo normativa ICAO (come per il passaporto)
  • Carta di identità precedente scaduta o in prossima scadenza ovvero denuncia di smarrimento o furto
  • Tessera sanitaria
  • Dichiarazione di assenso all’espatrio sottoscritta dall’ex coniuge e/o dal genitore del figlio minore, con allegata copia del documento di identità del sottoscrittore (vedasi modulistica) ovvero sentenza di separazione o divorzio dalla quale si evinca che i coniugi si danno il reciproco assenso all’espatrio
CITTADINO STRANIERO COMUNITARIO MAGGIORENNE
  • 1 fotografia formato tessera (3.5 x 4,5) nuova fatta dal fotografo, a colori o in bianco e nero, a viso scoperto e inquadratura frontale, secondo normativa ICAO (come per il passaporto)
  • Carta di identità italiana precedente scaduta o in prossima scadenza (se in possesso) ovvero denuncia di smarrimento o furto
  • Documento di identità del proprio paese di provenienza
  • Tessera sanitaria

CITTADINO STRANIERO EXTRACOMUNITARIO MAGGIORENNE

  • 1 fotografia formato tessera (3.5 x 4,5) nuova fatta dal fotografo, a colori o in bianco e nero, a viso scoperto e inquadratura frontale, secondo normativa ICAO (come per il passaporto)
  • Carta di identità precedente scaduta o in prossima scadenza (se in possesso) ovvero denuncia di smarrimento o furto
  • Passaporto
  • Permesso di soggiorno valido o ricevuta del kit richiesta di rinnovo
  • Tessera sanitaria
CITTADINO ITALIANO MINORENNE
  • 1 fotografia formato tessera (3.5 x 4,5) nuova fatta dal fotografo, a colori o in bianco e nero, a viso scoperto e inquadratura frontale, secondo normativa ICAO (come per il passaporto)
  • Carta di identità precedente scaduta o in prossima scadenza (se in possesso) ovvero denuncia di smarrimento o furto
  • Tessera sanitaria
  • Minore accompagnato da entrambi i genitori ovvero accompagnato da almeno uno dei due genitori, munito del proprio documento di identità e del consenso all’espatrio del minore, espresso dal genitore non presente a mezzo di “dichiarazione di assenso all’espatrio minore” debitamente sottoscritta con allegata copia del documento di identità (vedasi modulistica)

CITTADINO STRANIERO COMUNITARIO E/O EXTRACOMUNITARIO MINORENNE

  • 1 fotografia formato tessera (3.5 x 4,5) nuova fatta dal fotografo, a colori o in bianco e nero, a viso scoperto e inquadratura frontale, secondo normativa ICAO (come per il passaporto)
  • Carta di identità precedente scaduta o in prossima scadenza (se in possesso) ovvero denuncia di smarrimento o furto
  • Tessera sanitaria
  • Minore accompagnato da almeno uno dei due genitori munito di documento di identità
  • Permesso di soggiorno valido (solo per extracomunitari)
  • Passaporto o altro documento di identificazione

Precisazioni sull'espatrio dei minori italiani

Per il cittadino italiano minore di quattordici anni, l’uso della carta d’identità ai fini dell’espatrio è subordinato alla condizione che il minore viaggi in compagnia di uno dei genitori o di chi ne fa le veci, oppure che venga menzionato, su una dichiarazione convalidata dalla Questura, il nome della persona a cui il minore è affidato.

Si ricorda che tale dichiarazione firmata da entrambi i genitori dovrà essere fatta vidimare dalla Questura a cura dei genitori stessi (Dichiarazione di Accompagno Genitori)

PER CONOSCERE IN QUALI PAESI E’ CONSENTITO ESPATRIARE ESIBENDO LA CARTA DI IDENTITA’ consultare il sito: www.viaggiaresicuri.it

Modalità di erogazione del servizio

Per richiedere la carta d’identità elettronica, l’interessato deve presentarsi personalmente presso lo sportello dell’Ufficio Anagrafe negli orari d’apertura al pubblico, previo appuntamento, telefonando ai seguenti recapiti:

035/4289006 - 035/4289007 - 035/4289037 - 035/4289029

Costo

  • Euro 22,00 per il primo rilascio o rinnovo
  • Euro 26,95 per duplicato in seguito a smarrimento o deterioramento
  • Euro 22,00 per duplicato in seguito a furto

Il pagamento può essere eseguito in contanti o con POS

Tempistica

La Carta di Identità Elettronica viene spedita dal Ministero dell’Interno e recapitata all’indirizzo di residenza del cittadino entro massimo 6 giorni lavorativi.

Il giorno in cui viene fissato l’appuntamento, dopo l’identificazione, la firma e la presa delle impronte digitali, il cittadino riceverà una ricevuta (modello riepilogativo) ritenuta valida per il riconoscimento della persona in attesa del recapito della CIE all’indirizzo di residenza.

Casi eccezionali rilascio della carta identita’ cartacea

Poiché é la CIE non viene rilasciata immediatamente al cittadino, è consentito ottenere il rilascio della carta di identità cartacea solo ed escusivamente per i casi disciplinati dalla circolare 08/17 del Ministero dell’Interno:

  • motivi di salute (ricoveri ospedalieri o in strutture socio-assistenziali)
  • viaggi all’estero (da documentarsi con biglietto di prenotazione aerea, nave, treno)
  • partecipazione a gare pubbliche o concorsi (da documentare)

Si ricorda che il carattere di urgenza è riconosciuto limitatamente ai cittadini sprovvisti di altro documento idoneo al riconoscimento ed espatrio (es. passaporto)

Normativa

R.D. n. 773/1931

R.D. n. 635/1940

L. n. 1185/1967

DPR n. 649/1974

DL. n. 5/2012

Unità di Crisi della Farnesina