Ufficio di riferimento: Ufficio Anagrafe e Leva 

Info e Contatti

  • Telefono 035 4289006 - 007 - 029 - 037
  • Fax 035 4289012
  • Email anagrafe@comune.alzano.bg.it
  • Indirizzo via Mazzini n° 69 - Alzano Lombardo - Piano Terra

Richieste di variazione anagrafica

Le richieste di variazione di residenza anagrafica si effettuano attraverso la presentazione di una dichiarazione, presentata su appositi moduli reperibili nella sezione "Documenti associati" di questo sito internet, conformi a quelli pubblicati sul sito internet del Ministero dell'Interno.

Tutta la documantazione può essere inoltrata:

  • a mezzo pec

trasmettere la dichiarazione sottoscritta con firma digitale o con firma autografa e corredata di copia del documento d'identità del dichiarante attraverso la propria casella di posta certificata all' indirizzo di posta certificata protocollo@pec.comune.alzano.bg.it

  • a mezzo mail

trasmettere la dichiarazione sottoscritta con firma digitale o con firma autografa e corredata di copia del documento d'identità del dichiarante attraverso la propria casella di posta ordinaria a solo uno dei due indirizzi di seguito indicati:

protocollo@comune.alzano.bg.it

anagrafe@comune.alzano.bg.it

 

  • a mezzo fax al n. 035/4289034

 

  • a mezzo raccomandata da inviare a: Comune di Alzano Lombardo - Ufficio Servizi Demografici Via Mazzini n. 69 - 24022 Alzano Lombardo

 

  • personalmente presso lo sportello anagrafe, esclusivamente previo appuntamento contattando l'ufficio demografici ai seguenti recapiti: 035/42890029 - 035/4289037 - 035/4289006

 

Indicazioni importanti relative alla formazione dei documenti richiesti:

Ogni documento deve costituire un unico file in formato PDF.

Non sono ammesse modalità di trasmissione delle istanze i cui allegati sono temporaneamente disponibili nei server di storage (es., Drop Box, Google Drive, ecc.).

La mail di trasmissione deve contenere tutti i file di interesse per la richiesta che si sta inviando.

Non è possibile inviare la richiesta suddividendo i file in più mail.

La documentazione dovrà pervenire obbligatoriamente  in formato PDF.

Altri formati o fotografie illeggibilli non saranno tenute in considerazione ai fini della protocollazione e dell’istruttoria della pratica.

Note

Se il cittadino è in possesso di carta d'identità con la vecchia residenza, tale documento non deve essere rinnovato se non alla sua scadenza naturale.
Per i cittadini stranieri si rimanda alle disposizioni previste nei testi di legge indicati nei “Riferimenti normativi". Per i titolari di patente e libretto di circolazione autoveicoli, l’aggiornamento del nuovo indirizzo su tali documenti avverrà in modo automatico e gratuito a cura dell’Ufficio Anagrafe, il quale rilascerà i tagliandi  di aggiornamento da tenere con la patente e le carte di circolazione. Dal 02/02/2013 non viene più spedito l'adesivo da applicare sulla patente ma si procede all'aggiornamento dei dati informaticamente; l'interessato può avere informazioni sullo stato della sua pratica contattando il numero verde 800 232323. Per i veicoli,  il Ministero spedisce a casa dell'utente un tagliando adesivo su cui è indicata la nuova residenza da applicare sulla carta di circolazione.

E’ CURA DELL’INTERESSATO VERIFICARE CON LA MOTORIZZAZIONE CIVILE L’AVVENUTO AGGIORNAMENTO

Documentazione Necessaria da allegare alla domanda di residenza

Ogni componente della famiglia deve presentare allo sportello e/o allegare alla richiesta inviata via mail:

  1. carta d'identità o altro documento equipollente non scaduto
  2. codice fiscale
  3. per i titolari di patente di guida: patente di guida
  4. per gli intestatari (proprietario, comproprietario, usufruttuario e locatario) di veicoli (autoveicoli, rimorchi, motoveicoli e ciclomotori): carta di circolazione o targa dei veicoli
  5. per gli stranieri si rimanda alla normativa di riferimento e alle schede inserite nel sito del Ministero dell'Interno
  6. Dichiarazione sostitutiva attestante il titolo di possesso o di occupazione dell'immobile (vedi allegati)

Requisiti

Può richiedere la residenza solo chi ha già effettuato il trasloco presso la nuova dimora e vi abita stabilmente.
Si sottolinea che la dichiarazione ha effetto dalla data di presentazione della domanda.
L'Ufficio Anagrafe provvederà entro 45 giorni ad accertare la sussistenza dei requisiti relativi all'iscrizione anagrafica o al cambiamento di abitazione. Nel caso di accertamenti negativi si avrà l'immediata decadenza dai benefici acquisiti per effetto della dichiarazione con effetto retroattivo e verrà effettuata segnalazione all'autorità di pubblica sicurezza.

Normativa

  1. - DPR n. 223 del 30/05/1989
  2. - D.Lgs. n. 286 del 25/07/1998
  3. - D.Lgs. n. 30 del 06/02/2007
  4. - D.L. n. 5 del 09/02/2012 convertito in Legge n. 35 del 04/04/2012
  5. - D.L. n. 80 del 23/05/2014
  6. - Circ. Ministero Interno n. 19 del 06/04/2007
  7. - Circ. Ministero Interno n. 9 del 27/04/2012
  8. - Circ. Ministero Interno n. 14 del 06/08/2014

 

Tempistica

La pratica di iscrizione anagrafica si conclude in 15/20 minuti allo sportello, registrata il primo giorno lavorativo utile se inviata via mail.